IMG 39212 JPG
Roberto Fertonani

Roberto Fertonani (1926-2000), accademico, traduttore e saggista, è stato uno dei maggiori studiosi di letteratura tedesca sui quali la cultura italiana abbia potuto contare. 
Lavorò per anni alla Mondadori, nel gruppo di Vittorio Sereni. 
Molta eco ebbero i suoi saggi su Benn e su Musil e le sue esemplari traduzioni di Brecht poeta. 
Diresse per i “Meridiani” la monumentale edizione in cinque tomi di tutte le poesie di Goethe (1997), nella quale lasciò personalmente un segno decisivo sia con alcune prefazioni di mirabile acume e chiarezza, sia come traduttore di numerosi testi.

Per onorare la memoria dell’insigne germanista, che alla poesia dedicò gran parte della sua finissima opera di traduttore ed esegeta, la Fondazione gli ha dedicato Il Concorso nazionale di poesia che porta il suo nome e che si tiene a Rivarolo a cadenza biennale.

Nella gallery:
1. Roberto Fertonani presenta una sua opera
2. Copertina di una pubblicazione dedicata a Roberto Fertonani
3 e 4. Copertine di libri di grandi autori curati da Roberto Fertonani
5 e 6. Due momenti di svago con il figlio Cesare
7. Roberto Fertonani con gli amici Luigi Bellani ed Ernesto Gioe Gringiani
8. I volumetti del "Premio di Poesia" dedicato dalla Fondazione a Roberto Fertonani
 

Leggi Il Corriere della Sera